Attività

Dance & fit with COREOFITNESS!

“La danza comincia ove la parola si arresta!”??

Sarà sicuramente un parere personale influenzato da anni e anni passati ballando,ma la danza è una delle migliori medicine, è uno dei mezzi più completi per esprimere sentimenti e sensazioni quando la parola non basta…

Ho cominciato a danzare all’età di 3 anni. Mia madre è stata la mia prima insegnante, ballerina come me per tutta una vita, aveva fondato un’associazione sportiva di “danza ritmica” un perfetto connubio tra la danza moderna e la ginnastica ritmica.

Ho cominciato con un body rosa (insopportabile ?) e la forza di un leone, di grazia ne avevo un po’ meno all’inizio, ho foto che lo dimostrano??

Ho continuato con la danza moderna e classica, per poi integrare le mie conoscenze coreutiche con l’hip hop e infine innamorandomi della danza contemporanea. Fino ad oggi posso dire che la danza è stato il mio primo amore, ed ora dopo 24 anni, ha ancora uno dei posti più speciali nel mio cuore. Nel 2013 ho cominciato a fare l’animatrice nei villaggi turistici. Da quel giorno ho conosciuto un altro aspetto della danza, lo spettacolo vero e proprio. Spettacoli montati in quattro ore, le corse, le prove fino a tarda notte, la paura, o per meglio dire la sana “strizza”!!!

Era la danza per tutti e ballata da tutti, univa professionisti con ragazzi di 20 anni che non avevano mai ballato nella loro vita. Perché la realtà è che la danza lega e unisce, unisce popoli, mondi, tradizioni, culture e dunque persone diverse. Ho fatto alcune stagioni da coreografa in villaggio, forse è la che è cominciato il mio bipolarismo!!!! ?? A parte gli scherzi! Giuro che insegnare a ballare e montare coreografie in poche ore a persone così lontane dal mondo della danza è davvero difficile. Ma non ho mai fatto nulla di più bello e più appagante! Montare coreografie per professionisti è straordinario, ma creare uno spettacolo in poche ore con gente che non balla nella vita e che non è sicuramente la sua dote numero 1, è straordinario! E quando le luci si spengono e la gente applaude e tu sei stanco e sudato, e guardi i tuoi colleghi “neo ballerini” emozionati e talvolta con le lacrime agli occhi capisci la MAGIA!

Sette anni fa ho scoperto il mondo del fitness, prendendo i miei primi diplomi da istruttrice e ho deciso di unire due mondi insegnando un’attività che collegasse il fitness alla danza, così ho cominciato ad insegnare il COREOFITNESS!

È un’attività che unisce la danza, di vari stili, dal moderno, al classico, all’hip hop con l’aerobica!!!

È un’attività cardio ottima per allenare il fiato, il cuore, la coordinazione, l’equilibrio, è considerata “brucia grassi” ma soprattutto è divertente!

NON POTREI FARNE A MENO!!!!❤️??

Oggi, ho deciso di parlartene e da questa settimana, ogni due settimane desidero pubblicare qualche coreografia, così che anche voi possiate provare da casa, e soprattutto per le mie adorate allieve, che mi chiedono sempre: “metti le tue coreografie online così noi studiamo e a lezione siamo preparate!!!!”??

Ma come è strutturata una lezione di COREOFITNESS??

La lezione dura 55 minuti, Massimo un’ora, Si comincia con circa 7/10 minuti di riscaldamento aerobico. La lezione vera e propria è composta da circa 7/8 coreografie su musiche di tutti i generi, l’importante che siano belle “stimolanti”! E alla fine ovviamente ci sono circa 5/7 minuti di stretching e defaticamento!

Le coreografie possono essere più lente per stimolare di più la tonificazione vera e propria, più saltate per allenare il cuore a picchi di alta intensità alternati con momenti di bassa intensità o riposo, oppure più “ballate” concentrandosi sulla coordinazione e l’equilibrio!

Sarà un mio parere personale, ma credo fermamente che la danza sia un’attività completa quando si parla di allenamento e definizione muscolare! Il COREOFITNESS è addirittura più completo, unendo l’allenamento aerobico più concentrato ad una lezione di danza!

Come ogni attività anche il COREOFITNESS richiede un abbigliamento adatto. Parliamo nello specifico di scarpe!!!?

Le scarpe migliori devono avere una suola abbastanza alta, in maniera da attutire i salti e possibilmente come la chiamo io “tagliata”, per capirsi meglio NON LISCIA, per evitare di scivolare e prendere storte o una tendinite! Sarebbe anche ottimo trovare una scarpa che rimanga più alta sulla caviglia, per mantenere quest’ultima ben salda e sentirsi più sicuri!!!!

Per quanto riguarda l’abbigliamento vero e proprio, il classico pantacollant o pantaloncino e canotta va benissimo, fondamentale però è un asciugamano e tanta acqua? !!!

Qui sotto troverete dei link di scarpe adatte per il COREOFITNESS e altre attività aerobiche e cardio praticate in palestra!! ?❤️

Nike Huarache, ottime per la caviglia alta e il tipo di suola. Fantastica sia per la corsa che per le attività aerobiche e coreografiche!

Nike Performance Flex Ottima suola, vanno benissimo per tutte le attività indoor.

Puma Ignite 3 per l’allenamento indoor

Reebok Crossfit, adoro lo stile!

Adidas Original Swift, un classico!

E chiudiamo ragazzi/e con una frase che adoro: “Dovremmo considerare persi i giorni in cui non abbiamo ballato almeno una volta!”

Io credo che il caro vecchio Nietzsche avesse ragione, e voi?

Armatevi di forza, di voglia di divertirvi… Prendete un bel paio di scarpe da ginnastica e cominciate dalle basi! Ormai sapete qual è…. ALLENA IL TUO SORRISO! COREOFITNESS AND GO!!!!??❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *